Americhe & Caraibi

Cowboys and Indians, il meglio delle Rockies

Un avvincente itinerario fly&drive attraverso alcune delle battaglie campali del Wild West, da Little Big Horn alle Badlands, combinando la grande storia con la natura mozzafiato del Wyoming, del Montana, dello Utah fino al Colorado. Per la scoperta del South Dakota e le sue leggendarie Black Hills, tra immensi parchi nazionali, mitiche icone del West, siti di grande fascino come Mt. Rushmore e Crazy Horse Memorial, branchi di bisonti e il misticismo di luoghi sacri per i Nativi Americani. 

1° giorno:  Milano MXP / Monaco di Baviera / Denver                                                            Partenza con volo di linea, arrivo e proseguimento per Denver. Arrivo a Denver, la “Mile High City” moderna città con antiche e vive tradizioni Western, ritiro della vettura a noleggio in aeroporto e sistemazione in hotel Holiday Inn Cherry Creek Denver. Pernottamento.                                                                                                                                             2° giorno:  Denver – giornata a disposizione                                                                         Giornata a disposizione in libertà nella città e delle sue principali attrattive, dalla 16th Street Mall al Capitol Hill, fino ai quartieri trendy di Rhino e LoDo. Pernottamento.                 Appunti di viaggio…                                                                                                                   Se si ha ancora energia dopo il lungo volo… un breve giro di downtown Denver, città in pieno boom demografico e di sviluppo, dalla sua Larimer Square (a dispetto del nome non è una piazza, bensì una via…) piena di ristoranti e boutique, a RiNo, ex-quartiere industriale dismesso ora dedicato alla street art e alle gallerie d’arte moderna, fino al LoDo, il “nuovo” quartiere bohemien in cui si potrà acquistare la “vera” camicia western al Rockmount Ranch Wear, vera istituzione cittadina. Oppure una cena veloce in uno dei numerosi bistro nella magnifica Union Station, che ha compiuto 100 anni nel 2014. Se capitate dall’autunno all’inverno, il Mile High Stadium per ammirare le gesta degli eroi cittadini, i Denver Broncos. Se invece visitate la città del periodo primavera-estate, da non mancare una serata dedicata al “national pastime” americano, il baseball, nel centralissimo Coors Field, stadio dei Colorado Rockies, il cui district è una zona vivacissima durante le partite tra locali, micro-birrerie e show all’aperto, anche se non vi interessa vedere la partita.

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.